Shop

Box Supertuscan Monteverro 2012 – Tignanello 2019- Ornellaia 2019
Sold

Box Supertuscan Monteverro 2012 – Tignanello 2019- Ornellaia 2019

398.00

Dati Tecnici:

Grado Alcolico: 15,2% Vol.

Acidità Totale: g/l 6,45

pH: 3,62

Temperatura di servizio: 16 – 18 gradi C.

Miglior picco evolutivo: 5 – 9 anni

Tenuta all’invecchiamento: 10 – 30 anni 

Esaurito

Descrizione

ANNATA 2012

MONTE
VERRO

Fiore all’occhiello delle Tenuta di Capalbio.Un vero premier grand cru maremmano, ottenuto dai vitigni bordolesi classici Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot e Petit Verdot, ma con l’inconfondibile carattere della costa toscana. Un vino ambizioso sotto tutti i punti di vista: le uve provengono esclusivamente dagli appezzamenti migliori delle nostre colline, sul versante che digrada dolcemente verso il mare, il vino affina circa 24 mesi in barrique dei migliori tonnelier (70-80% di legno nuovo) e quindi due anni in bottiglia. È così che raggiunge un’intensità e una complessità incomparabili, una freschezza e un’eleganza di rara nobiltà. L’incredibile varietà del suo bouquet dalle note fruttate e speziate si arricchisce di anno in anno.


“Un toscano purosangue questo Monteverro 2012, con un frutto che svela le carezze del sole maremmano. Voluttuoso e profondo, ha al contempo l’energia di un temporale estivo, e la stessa elettricità che resta sospesa nell’aria.”


NOTE SULL’ANNATA

Le piogge invernali sono solitamente molto importanti per ricostituire le riserve d’acqua, ma
l’inverno 2011/2012 è stato uno dei più secchi nella storia di Monteverro. La Toscana ha visto meno
di 250 mm di pioggia tra ottobre 2011 e marzo 2012, quando normalmente la media si attesta sui 600 mm. Questa particolare siccità ha permesso al terreno di riscaldarsi più facilmente e di anticipare quindi la gemmazione intorno al 28 marzo; inoltre ha ridotto la resa della vite che ha prodotto grappoli con acini più piccoli del solito. Le temperature primaverili sono state più fredde della media abituale, e questo fattore ha consentito alla vite di limitare l’evaporazione e la traspirazione. L’estate si è rivelata in linea con la primavera con piogge ridotte e temperature miti: tali condizioni e una resa minore hanno accelerato il processo di maturazione e creato un grande equilibrio tra acidità e frutta. Il Merlot è stato vendemmiato dal 21 al 30 agosto. Il 2 e 4 settembre abbiamo registrato 50 mm di pioggia che hanno contribuito ad ammorbidire i tannini del Cabernet Sauvignon e del Petit Verdot non ancora vendemmiati: forse non tutti i mali vengono per nuocere.


MAGGIORI INFORMAZIONI
  • Selezione: 35 % Cabernet Sauvignon, 35 % Cabernet Franc, 25 % Merlot, 5 % Petit Verdot
  • Denominazione: IGT Toscana rosso
  • Regione: Maremma, Toscana
PUNTEGGI
  • Vinous: 93/100
  • Bibenda 2016 – Vini e Ristoranti d’Italia: 5 Grappoli
  • Mundus Vini: Gold medal
  • Falstaff: 95/100
  • James Suckling: 94/100
  • The wine party: Ratings
  • Wine Spectator: 92/100
  • The Wine Advocate: 94/100
NOTE DI DEGUSTAZIONE
  • Colore: Inchiostro nero con tocchi di mirtillo rosso sull’unghia.
  • Al Naso: Magnifica complessità olfattiva con cassis, mora, cedro, cannella, sapone di Marsiglia, olive, tartufo nero, cacao e scorza di legno.
  • Al Palato: Attacco denso che evolve in un palato strutturato e concentrato di frutta scura controbilanciata da una bella acidità di lampone, mora e noccioli di ciliegia.

Informazioni aggiuntive

Varietà

35 % Cabernet Sauvignon, 35 % Cabernet Franc, 25 % Merlot, 5 % Petit Verdot

Tipologia

Vino rosso secco

Territorio

Capalbio

Altitudine

100 mt s.l.m

Sottozona e nome Vigneto

Monteverro

Tipo di Terreno

Alta densità di ghiaia, Argillo-calcareo con ciottoli erosi

Esposizione - orientamento Filari

Sud-est, Sud-ovest

Forma di allevamento

spalliera con potatura a cordone speronato

Anno d'impianto

1995

Sesti e densità d'impianto

7575 ceppi per ha

Superficie Vigneto - Età delle Viti

80 ha – vitati 42 ha

Metodo di coltivazione e difesa

biologico certificato

Metodo ed epoca di raccolta

Da 13 agosto fino a 18 settembre, selezione grappoli e raccolta manuale in cassettine tra fine settembre ed inizio ottobre

Resa per ettaro e per ceppo

35 hl/ha

Diraspatura e pigiatura

diraspatura e soffice pigiatura

Durata e Temperatura di fermentazione

Dai 10 ai 15 giorni a temperatura di 30º/31º C.

Pressatura

soffice e delicata

Macerazione

con rimontaggi e delestage e temperatura controllata

Lieviti

Indigeni

Fermentazione malolattica

svolta in acciaio

Fermentazione

Fermentazione in inox e barrique Fermentazione naturale, Follatura manuale, Procedura 100% a caduta

Filtrazione e Imbottigliamento

Giugno – Luglio, Nessuna chiarificazione, né filtrazione

Affinamento

24 mesi in barrique di rovere francese con 80% di legno nuovo

Affinamento in bottiglia

18 mesi

Bottiglie prodotte

16.941 Bottiglie – 519 Magnum – 120 Doppi Magnum – 50 Imperiali – 5 Salmanazar

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

QuiVinanza Instagram:
@quivinanza_grupporavazzolo
Facebook:
@ravazzoloevents
This error message is only visible to WordPress admins

Error: No feed found.

Please go to the Instagram Feed settings page to create a feed.

X